Ufficio del Turismo di Aix-en-Provence


18° | 26°

AUJOURD'HUI: mardi 27 juin

18° | 31°
Actuellement : Beau
Temperature: 26°C
Vent: Variable 3km/h
Humidité: 57%

mercredi

15° | 25°

jeudi

12° | 23°

vendredi

12° | 23°

samedi

13° | 24°

dimanche

14° | 27°

lundi

15° | 30°


Patrimonio

Email This Page

COURS MIRABEAU

Delimitato da platani, fontane, caffè e ristoranti, eleganti palazzi signorili del XVII° e XVIII° secolo, collega la città vecchia al quartiere Mazarin.

PASSAGE AGARD

Antico convento dei Carmes, collega il corso Mirabeau al Palazzo di Giustizia. Dall’altro lato del corso: gli Oblats, antica cappella del convento dei Carmelitani.

MAUSOLÉE JOSEPH SEC

Avenue Pasteur: risalente al 1792, è uno dei rari monumenti di architettura rivoluzionaria.

MAISON DE DARIUS MILHAUD

Compositore di musica classica. Secondo le sue volontà, è stato sepolto ad Aix-en-Provence nel 1974. L’edificio accoglie l’agenzia regionale delle arti dello spettacolo, ARCADE.

HÔTEL DE CAUMONT

Costruito nel 1720, secondo i disegni di Robert de Cotte.

www.hoteldecaumont.com

PALAIS DE JUSTICE

Costruito sulle rovine dell’antico palazzo dei Conti sovrani e ultimato nel 1832. Mercatino delle pulci e dell’antiquariato sulla piazza 3 volte alla settimana.

HÔTEL DE VILLE

Completato nel 1670, notevole la facciata all’italiana con le porte in legno scolpito e l’antica torre campanaria della città, provvista di orologio astronomico del 1661.

ANCIENNE HALLE AUX GRAINS

Terminato nel 1761, è sormontato da un frontone allegorico che rappresenta il Rodano e la Durance. Dietro il Mercato, si trova la piazza Richelme, dove tutte le mattine si svolge il mercato delle primizie.

HÔTEL MAYNIER D’OPPÈDE

Trae il proprio nome da un’antica famiglia di magistrati e risale nella forma attuale al 1757. Concerti di musica classica in estate nel cortile interno.

THERMES SEXTIUS

Centro massaggi e spa situato nel luogo in cui si trovavano le antiche terme romane di Sextius, contigue alla torre Tourreluque del XIV° secolo.

LES ÉGLISES

la cattedrale di Saint-Sauveur, dove sono rappresentati tutti gli stili architettonici, dal V al XVII secolo
la chiesa di Saint-Jean de Malte, XII secolo
la chiesa della Maddalena, XVII secolo
la chiesa dello Spirito Santo, XVIII secolo.